Recensione Driving Force GT e setup consigliato per Assetto Corsa

Il Driving Force GT realizzato dalla Logitech si pone come obbiettivo quello di offrire qualità e prestazioni ad un basso prezzo. Il volante in oggetto infatti ha un costo di circa 150 euro e si inserisce tra il vecchio Driving Force Pro e il G25. E’ stato creato per offrire il massimo su Playstation 3 ma è perfettamente compatibile anche per PC grazie ad una presa USB e ai driver scaricabili sul sito ufficiale Logitech.

Il piccolo programmino dedicato ai driver permette di regolare l’angolazione del volante, insieme anche ad altre cose, e di creare e impostare diversi profili nel caso abbiate più giochi installati.

Il punto di forza di questo volante è sicuramente lo sterzo. Ha un angolo di rotazione di ben 900° che volendo possono essere diminuiti tramite i driver nominati precedentemente. Il diametro del volante è di 33cm, questo permette di avere una maggiore precisione nella guida penalizzando però leggermente lo spazio a disposizione sulla scrivania. Sul volante ci sono tantissimi pulsanti anche se in realtà sono quasi tutti utilizzabili esclusivamente su PS3. Una grande novità è stata aggiunta nel Driving Force GT grazie all’inserimento di un manettino, stile Formula 1, con cui è possibile regolare vari aiuti di guida direttamente nel gioco, nel caso in cui questo lo permette.

Il fissaggio del volante sulla scrivania avviene in modo molto semplice e veloce grazie a due morsetti da stringere e alle piccole dimensioni del corpo. Per quanto riguarda la pedaliera sono rimasto un po deluso, la qualità in generale è buona ma i pedali (acceleratore e freno) risultano troppo sensibili e molli.

Un altro grande punto di forza del Driving Force GT lo si trova non appena si scende in pista. La forza che sprigiona il suo Force Feedback è notevole e riesce a regalare sensazioni di guida molto realistiche. Non appena si affronta una curva ad alta velocità, il volante reagisce istantaneamente ed in qualche modo ci avvisa nel caso la macchina tendesse a fare del sovrasterzo. Il volante possiede anche una leva analogica che può essere utilizzata per sostituire i classici bottoni posizionati dietro al volante per cambiare marcia.

Tiriamo le conclusioni. Questo volante è perfetto per chi si avvicina per la prima volta al mondo dei simulatori, riesce a regalare un feeling di guida molto preciso, addirittura quasi come modelli più costosi come il G25/G27. Peccato solo per la pedaliera non all’altezza del volante ma tutto sommato posso dire che questo è sicuramente il miglior volante al livello di qualità/prestazioni, non a caso è utilizzato anche da giocatori e appassionati molto esigenti.

Di seguito vi faccio vedere le mie attuali impostazioni nel pannello Logitech e nel setup di Assetto Corsa:

assetto corsa setup wheel setup driving force gt

One Response

  1. Vincenzo 5 febbraio 2016

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *