Lamborghini Huracan GT3, scopriamone i dettagli prima dell’arrivo in AC

LAMBORGHINI HURACAN GT3 in assetto corsa

Oggi voglio dedicare un articolo alla Lamborghini Huracan GT3, svelata nella giornata di ieri. Come ben sapete, Kunos Simulazioni ha annunciato nello scorso 31 Dicembre la licenza Lamborghini includendo, tra le altre, la Huracan GT3. Andiamo a scoprirne i dettagli prima dell’arrivo in Assetto Corsa.

La Huracan GT3 è realizzata in alluminio-carbonio ed è munita della gabbia di sicurezza compatibile con il regolamento della FIA. Con le modifiche apportate alla vettura, il peso è sceso a 1.230Kg con una ripartizione al posteriore del 58%. Sempre rispettando il regolamento FIA, l’auto ha dovuto ricevere modifiche anche al motore V10 perdendo 40 cavalli rispetto al modello stradale. Il cambio è sequenziale a 6 rapporti con trazione posteriore, mentre le sospensioni sono a doppi quadrilateri e impiegano ammortizzatori Ohlins. Completano l’allestimento il serbatoio di sicurezza da 120 litri, le cinture a sei punti della Omp, i freni in acciaio, il sistema di sollevamento pneumatico e i gruppi ottici a led.

L’aerodinamica è curata dall’ingegner Gianpaolo Dallara, queste le sue parole:

La carrozzeria della Lamborghini Huracán GT3 è di materiali compositi ed è concepita per una rapida sostituzione dei pannelli. La nostra attenzione è andata in particolare al mantenimento di valori di carico stabili in ogni condizione, un aspetto fondamentale per i piloti.

Infine, un informazione che probabilmente a nessuno di noi interesserà: l’auto è possibile acquistarla per un prezzo di 369.000 euro più tasse. Scenderà in pista con il team Grasser Racing con la quale gareggerà l’Endurance Series. Quando sarà aggiunta in Assetto Corsa, diventerà la vostra GT3 preferita? 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *