DRS Integrale, in arrivo un volante di fascia alta italiano

DRS Integrale

DEM Racing Simulators è un azienda italiana di San Marino che in passato ha prodotto diversi prodotti per la simulazione virtuale. Oggi ha presentato online il suo nuovo gioiello dedicato a tutti i sim-racers più esigenti che desiderano avere il top della tecnologia e il massimo realismo.

Con il DRS Integrale, questo il nome del volante, l’azienda vuole competere con i migliori volanti attualmente in commercio ma ad un prezzo molto più basso rispetto ad esempio a un Bodnar o AccuForce. Le caratteristiche tecniche sono le seguenti:

  • 2 motori 24v 200 watt high torque di produzione italiana controrotanti
  • 1 stadio di riduzione a ruote dentate di grande diametro in acciaio di produzione italiana (no cinghie)
  • Motori e ruote dentate montate su cuscinetti di grande diametro
  • Scatola riduttore in ergal ricavata dal pieno con centro di lavoro CNC montata su base in acciaio ricavata da taglio laser CNC, tutta lavorazione italiana
  • 1 encoder 10000 passi giro montato direttamente sull’asse di sterzo (la posizione del volante non è influenzata dalla presenza del riduttore)
  • 14 Nm circa di coppia (valore da confermare entro il mese di Gennaio)
  • 1024 livelli di coppia per ogni direzione di sterzo (risoluzione di 8 grammi di forza su un volante di 30 cm di diametro)
  • Possibilità di controllare l’inerzia del volante via software per adattarlo a vari tipi di vetture
  • Elettronica integrata, senza ulteriori dispositivi esterni
  • Plugin per Assetto Corsa con possibilità di settare il proprio force feedback a piacimento (stiamo lavorando anche sugli altri principali software)
  • Tempi di assistenza ridotti grazie ai componenti realizzati su territorio nazionale
  • Driver per riconoscimento come volante force feedback sotto Windows
  • Connessione al computer tramite cavo USB
  • Dimensioni : 210x270x120(h) mm
  • Peso totale: 12 Kg

Il DRS Integrale sembra avere tutte le carte in regola per poter essere un ottimo volante. 300 ore di testing sono state già eseguite e il volante è in fase di rifinitura e potrà essere provato direttamente in sede a San Marino dalla fine di Gennaio. Il prezzo è ancora sconosciuto ma se si aggirerà intorno ai 1.000 euro sarà sicuramente interessante.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *