Assetto Corsa 1.1 rilasciato per errore, noi siamo riusciti a provarlo

Assetto Corsa 1.1

Quello di oggi sembrava un sogno che si era avverato infatti i Kunos Simulazioni hanno rilasciato Assetto Corsa 1.1, la nuova versione molto attesa che porta numerose novità e funzionalità tra cui la nebbia, le bandiere e miglioramenti in generale al simulatore. Un sogno che però è durato pochissimo tempo perché dopo qualche minuto la versione del gioco è tornata a quella precedente, ovvero la 1.0.5. Noi siamo riusciti a provare le novità della v1.1 e di seguito vi elenchiamo le nostre impressioni.

Per prima cosa siamo subito andati a vedere se c’era la nebbia e l’abbiamo trovata velocemente tra le opzioni dove è possibile regolare l’orario prima di scendere in pista. C’erano presenti diverse intensità della nebbia, da “poca nebbia” fino ad arrivare a “tanta nebbia” dove la visibilità davanti era limitata a circa 20-30 metri. Il tutto sembrava essere molto bello e gli FPS non soffrivano di cali improvvisi, anzi, sembravano in leggere aumento.

Dopo aver dato uno sguardo veloce alla nebbia, siamo andati a verificare se erano state abilitate anche le bandiere facendo una prova di gara veloce contro l’intelligenza artificiale. Per testare mi sono fatto doppiare da un avversario e prima che quest’ultimo mi raggiungesse, in alto a sinistra dello schermo è apparsa una bella bandiera blu il chè sta a significare che anche questa caratteristica era stata aggiunta. Non ho avuto l’occasione di verificare le bandiere gialle o eventualmente una bandiera nera. Altra cosa molto attesa dai giocatori era una modifica alla penalità dei 5 secondi quando si usciva di pista e ovviamente abbiamo dato uno sguardo anche a quello. Ho provato ad uscire volontariamente fuori pista, la scritta in rosso dei 5 secondi in alto appare sempre ma il motore non viene “spento”. Tuttavia il segnale resta visibile fino a quando non si scende sotto la soglia dei 50Km/h oppure per farlo scomparire bisogna scontare la penalità in un altro modo che purtroppo non sono riuscito a capire in questo poco lasso di tempo.

L’intelligenza artificiale sembra che finalmente abbia fatto un bel passo avanti. Le partenze, non ne ho provate tante, si affrontano in un modo più semplice rispetto a prima e le auto avversarie fanno di tutto pur di non toccarti e mandarti nell’erba. Sotto questo aspetto però bisogna approfondire di più per verificare con certezza gli effettivi miglioramenti. Infine per quanto riguarda il multiplayer, nella versione “1.1 beta 1” abbiamo notato un grave problema. Alcune delle auto risultavano essere “invisibili” nel senso che era possibile attraversarci dentro senza toccarsi o subire danni. L’ultima novità che siamo riusciti a scovare è stata quella relativa al danneggiamento del motore. Nelle versioni precedenti, il motore si rompeva solo se si esagerava durante le scalate, adesso invece il “cuore” dell’auto va fuori uso anche se si viene colpiti ad alta velocità.

Questo è tutto, sicuramente è stato un errore clamoroso da parte dei sviluppatori rilasciare pubblicamente una versione sbagliata, forse dedicata solo ai beta-tester, e nello stesso tempo una grande delusione per tutti quelli che aspettavano questo importante aggiornamento, ma siamo sicuri che i Kunos Simulazioni sanno come farsi perdonare.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *